raiffeisen
  • baaciampac
  • cavallino-bianco
  • forst
  • sel bz
  • wolf fenster
  • internet-s net
  • carletto
  • hotel-laurin

Storia

L F.C. Gherdeina è stato fondato il 18.06.1992 dalla fusione di due club locali FC Or/tisei / St. Ulrich e AC Selva / Wolkenstein. L F.C. Ortisei in 10 anni di attività non è mai stato in grado di salire al campionato superiore. L A.C. Selva viaggiava tra la 2a e 3a lega amatoriale e, infine, ha avuto grossi problemi di personale. Dalla retrocessione nella 3a lega amatoriale nella stagione 1991/92 le due squadre erano nella stessa categoria, e quindi le condizioni erano ormai ottimali per completare il progetto FC Gherdeina.

FC Gherdeina nella stagione 1992/1993

 A causa dell’iniziativa personale di alcuni appassionati di entrambi i paesi sono riusciti a mettere insieme le due squadre e a fondare l’ FC Gherdeina. I migliori giocatori provenienti da tutta la Val Gardena dovrebbero giocare insieme in un unico team per salire nella 2° lega amatoriale il più presto possibile. Dopo che entrambi i consigli delle associazioni avevano accettato la fusione, si sono incontrati nella "stua Catores" per agire.
Gli uomini del momento erano Ivo Malsiner (presidente del FC Urtijei e da allora anche presidente del FC Gherdeina), Roman Senoner (Presidente della AC Selva), Ulrich Insam, Werner Dejori, Robert Demetz, Alex Runggaldier (ora membri onorari), Norbert Delago Andrea Rella, e Klaus Rainer Senoner Kropfitsch.
Giá nella prima stagione 1992/1993, la squadra dell’allenatore Angelo Bellemo, ha superato tutte le aspettative chiudendo la stagione al primo posto con 39 punti di 40 possibili. Il scetticismo iniziale scompari subito e cosi si ha potuto guardare con fiducia al futuro.
Seguirono sei anni in una seconda categoria giocando sul campo di Selva e di Ortisei. Poi, nel 1998 l FC St. Christina (con i creatori Ivo Insam, Stefan Runggaldier e Elmar Goller) si è unito al FC Gherdeina, e così tutti e tre i paesi gardenesi si sono uniti per un unico club. Da allora le partite sono state svolte a S. Cristina. Nel 1998 è riuscito il salto nella 1° lega amatoriale dove però l FC Gherdeina ha militato per solo due anni. Un ciclo che ormai sembrava finire lentamente e nel 2002/03 è arrivata la deluisone con la retrocessione nella 3 categoria.

Era ora di formare una squadra giovane, che doveva essere capace di salire di categoria e mantenendola a lungo termine. Dopo due anni, in cui è stata mancata per poco la promozione, nella stagione 2005/2006 si riusci tramite uno spareggio contro S. Lorenzo, che è stato vinto con grande impegno per 1-0 ad acciuffare la promozione nella seconda categoria. Sotto la direzione dei tecnici Uli Insam e Roman Senoner, nella stagione successiva 2006/07, riuscì una marcia sensazionale nella 1 categoria. Un grande successo per tutti coloro che hanno lavorato duramente nel corso degli anni ad esso, ma anche un buon riferimento per il grande lavoro nel settore giovanile. Molti giovani giocatori sono stati costruiti con attenzione per la prima squadra e non pochi di loro hanno addirittura fatto il salto in prima squadra.

Nella stagione 2007/08, c’è stata subito la retrocessione e l’anno dopo addirittura un’altra retrocessione nella 3 categoria. La stagione 2009/2010 è stata riavviata nel segno della ricostruzione sotto la guida del tecnico Patrick Perathoner. Era ora d’integrare i giovani giocatori del proprio settore giovanile nella prima squadra e mescolarli insieme ad alcuni giocatori esperti. Il nostro staff tecnico (Perathoner, Ploner, Tiozzo) è riuscito nella prima stagione a formare una truppa affiatata che ha ottenuto un ottimo, forse inaspettato terzo posto. Grazie al buon andamento degli ultimi anni, l'intensa attività nel settore giovanile e una buona posizione nella valutazione FairPlay, l FC Gherdeina è stato ripescato nel cerchio B della 2 categoria. Un'opportunità che abbiamo certamente voluto utilizzare al meglio. Nel 2011 segue purtroppo la retrocessione amara in 3 categoria. Con il nuovo allenatore esperto Alessandro Puppin di Bolzano si voleva provare a risalire nella stagione 2011/2012. Ma le aspettative vennero smentite e cosi l FC Gherdeina doveva ritentare la promozione nel 2012/2013 .
Nel frattempo, nella primavera del 2012 c’è stato un grande scambio dei membri del consiglio. Si tenterà ora con un rinnovato concetto e tre nuovi consiglieri (Michael Platzgummer, Patrick Schwingshackl e Christof Rifesser) a portare nuove idee e un nuovo slancio nel club. È stato investito in uno staff tecnico esperto, con molte persone adeguate. Si spera che questo concetto funzioni e si possono già vedere i primi risultati nel futuro vicino.

   
APPUNTAMENTI Prossima partita
21/05/2017
Steinegg vs Fc Gherdeina
...
Classifica

Posizione
Club
Partite
Goal
Punti
1
Barbian Villanders
20
55:21
47
2
Frangart Fc
20
40:20
47
3
Ritten Sport
20
50:20
43
4
Fc Gherdeina
20
34:29
33
5
Leifers Branzoll
20
33:28
32
6
Sv Girlan
19
39:45
26
7
Sv Montanl
20
41:47
21
8
Sv Steinegg
20
32:38
21
9
Auswahl Ridnauntal
20
31:38
21
10
Laag
19
18:28
20
11
Eggental
20
27:43
16
12
Sterzing
19
15:58
5


  • prinoth net
  • hofer
  •  gerhard-ploner
  • schweigkofler
  • brunnerhof
  • harold-tiefbau
  • gw-world
  •  nogler
  • riffeser net
  • lobis biz
  •  da tommaso
  • hs bz
  • fudle
  •  ciechi
  • valdanna
  • tirust
  •  manuel-kasslatter
  • toroassicurazioni
  • petrolcalorbz
  • pizzaflyrosticceria
  • runggaldier
  • montepana
  •  runggaldier markus
  • dolomi-sportclinic
  • ueberbacher
  • prar eu
  • elektrobergmeister
Visitatori 0000096